Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
ILTUOBIO

Lo zenzero, a cosa serve?

….possiede numerose proprietà. Il merito è dei principi attivi contenuti nel rizoma, tra cui tre oli volatili essenziali che contribuiscono al suo caratteristico aroma e al suo gusto tipico. Lo zenzero contiene anche vitamine del gruppo B, la vitamina C e la E, sali minerali e un enzima digestivo chiamato “zingibain”.

Grazie a tutte queste sue caratteristiche, lo zenzero è un ottimo alleato della nostra salute:

Proprietà:

  • Anti-nausea e antiossidante

Lo zenzero riduce sensibilmente la nausea. In passato, per esempio, i marinai cinesi lo utilizzavano contro il mal di mare. I responsabili di questa attività antiemetica sarebbero i gingeroli, principi attivi contenuti nella radice che riducono la disfunzione della motilità gastrica, causa principale della nausea. Secondo alcune ricerche i gingeroli svolgono anche un’azione antiossidante.

  • Favorisce la digestione

I principi attivi della pianta sono utili per combattere l’Helicobacter pylori, il batterio responsabile di ulcere e reflusso gastroesofageo; in più, riescono ad avere degli effetti positivi anche su chi soffre di dispepsia (cattiva digestione) cronica.

  •  Ha proprietà antinfiammatorie

I principi attivi dello zenzero inibiscono i processi infiammatori e dolorosi e rendono lo zenzero un efficace rimedio contro l’osteoartrosi..

  • Aiuta a combattere le malattie cardiovascolari

Lo zenzero ha effetti benefici sul sistema cardiovascolare e circolatorio: un esperimento ha dimostrato che assumere una tazza di zenzero al giorno può aiutare a “pulire” i depositi di grasso presenti nelle arterie.

Girolomoni, un'altra filosofia di vita La storia del curry Vedi tutti gli articoli

Le recensioni dei nostri clienti

Vedi tutti i feedback